Love and wine – some poetry

I’ve decided to post some of Rutagengwa ‘Felix’ Ndayitabi’s poems, which mention wine. They are all very beautiful – I love their simplicity and deep symbolism at the same time. Unfortunately, they are only in Italian.

Ti coprirò di parole
Per abbracciarti nuda
Parole più antiche
Delle montagne
Leggere come il vino.
Voce  da cantante di Night
Per dire che il cielo è bello
Quando vira a tempesta
Ti seppellirò di versi
Per sentirti sotto le mie carezze
E vederti sotto il mio corpo
Ascoltarti canticchiare all’alba
Una canzone da notte breve.
Dopo le parole, a silenzio tornato
Pelle contro pelle
Baci a divorare le parole

 

La notte sotto i lampioni
Quando escono tutti dall’antro
Guardo verso il cielo
E viaggio verso un luogo
Dove ci sei sempre
Dove il vino è rosso
Dove mi aspetti
Nuda
Lì in quella stanza
Dove dicevi ti amo

 

Ricordo questa notte
Come un sogno confuso
Immagini rotte dalle luci
La magia dei tuoi occhi neri
Sposa dei fumi d’alcol
Fa ballare le ombre
Tra i nostri corpi
La tua risata parla
Il tuo corpo balla
Le tue mani inventano segni
Scritti dalla magia dei tuoi occhi neri
Al mattino, sbadigliando esco
Dal l’antro dove veglio
Tra poeti, amici, poche amanti
E una bottiglia di vino
Chi mi offrono i miei migliori incubi
Guardo la città che si sveglia
Nel cielo grigio un sole pallido e freddo.
C’e il solito gregge senza anima
Profumato di cattiva colonia e caffè
Di gente di corsa verso il giogo
Poi per tutto il giorno affogo
In quel ombra ch’avvolge il giorno
La via piena di umani terrifica
Viene il tramonto
il vino mi porta nella notte
Barcollo verso il mio antro
Più soave d’un letto di donna
Li a cuore libero
Scrivo versi
Do del tu agli dei
E Bacco mi rende visita

 

No ho canti per te
Non ti  do gloria
Lo farebbe un eroe
Che raccogli spoglie di guerra.
Ma sulle rive del Congo
Ho lasciato impronte
E i miei piedi hanno lasciato un solco
Tra le savane e le foreste
Non ho doni da portarti
Lo so, modesti sono i miei regali
Solo una poesia a volte
Ebbro di vino e non di Nsamba
Per volare verso di te
Quando a luci spenta
In una stanza spoglia
Spargo una lacrima
Mentre cammino sulle tue rive.

 

 

Advertisements

2 thoughts on “Love and wine – some poetry

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s